Libri per passione
Marchi di accettazione PayPal
COME RISOLVERE I PROBLEMI DEL VOSTRO CAN

Ean13: 9788827600511
Autore: AMANDA O'NEILL
Editore: CASTELLO
Prezzo:12,0011,40
Q.tà:
Disponibili: >100

Il cibo ha un ruolo molto importante nella vita di un cane, a volte fin troppo. Il rapporto dei cani con gli alimenti è senza dubbio uno dei tasti dolenti per molti proprietari, specie quando si presentano dei problemi che a una prima impressione possono apparire di difficile gestione. In realtà per ogni tipo di complicazione o comportamento anomalo esistono delle cause e dei metodi di risoluzione adeguati.

In questo libro un intero capitolo è dedicato all'argomento: di seguito vi proponiamo un piccolo estratto che analizza tre problemi comuni con cui i proprietari di cani si trovano a doversi confrontare.


IL CANE MANGIA SEMPRE
Cause: disturbi come il diabete; mancanza di interessi (noia); comportamento acquisito in passato in seguito a sottoalimentazione o sovralimentazione; golosità!
Appunti di razza: alcune razze sono, per natura, molto ghiotte, in primis i Labrador.
Come agire: portate il cane dal veterinario per verificare che non abbia qualche disturbo. Se è sano, incoraggiatelo a sviluppare altri interessi. Tenerlo impegnato con il gioco, le passeggiate e l'addestramento ridurrà il tempo in cui potrà essere ossessionato dal cibo. Riducete le possibilità di rubare il cibo chiudendo bene i contenitori che li contengono. Durante le passeggiate, se necessario, controllate questo vizio con un guinzaglio estensibile e provate ad attirare l'attenzione del cane sul gioco o sull'addestramento. Una dieta ricca di fibre potrà aiutare: il cane si sentirà più pieno.
Prevenzione: stabilite dei momenti precisi per i pasti (due volte al giorno, al mattino presto e alla sera, andrà bene per la maggior parte dei cani) e manteneteli. Non date bocconi senza motivo e, se li usate come premio per l'addestramento, tenete sotto controllo la quantità. Evitate le tentazioni e assicuratevi che il cane sia stimolato a sufficienza, sia mentalmente che fisicamente, per evitare che mangi per noia.




IL CANE MI ASSILLA ALL'ORA DEI PASTI
Causa: il cane ha imparato che questa tecnica funziona.
Come agire: non cedete! Spesso un membro della famiglia si arrende allungando del cibo da tavola: vi toccherà poi rieducare anche lui! Insegnate al cane ad andare a cuccia, o in un altro luogo approvato, mentre mangiate. Se resta fermo, portategli un premio in cibo quando finite. All'inizio dovrete alzarvi ripetutamente da tavola per riportarlo al suo posto finché non avrà imparato che avrà il cibo solo quando vi lascia mangiare in pace. Siate perseveranti e sistematici.
Prevenzione: attenetevi a queste regole dal primo giorno, anche se il vostro cane siede tranquillo accanto alla tavola con espressione supplichevole.




IL CANE MANGIA LA STOFFA
Cause: più comune nei gatti, questa è un'abitudine di conforto provocata da stress o noia; può essere legata a uno svezzamento precoce.
Come agire: in genere aiutare il cane a rilassarsi diminuisce il bisogno di un'abitudine di conforto. Provate a eliminare le fonti di angoscia come l'ansia da separazione e a tenerlo occupato fisicamente e mentalmente: un cane che ha avuto una giornata interessante e fatto abbastanza movimento, passerà il tempo libero a dormire piuttosto che ad agitarsi. Tenete lontani dal cane i tessuti rosicchiabili, a costo di ricoprire temporaneamente le poltrone con teloni di plastica e togliere di torno le tende.
Prevenzione: i cani che si sentono sicuri si abbandonano di rado a questa cattiva abitudine.




Castello Chiara Edizioni Clavis Giochi Educativi Ideeali Lemniscaat Red Margherita Edizioni Tourbillon

Seguici sui social

Il Castello Editore su Facebook Il Castello Editore su Twitter Il Castello Editore su Instagram Il Castello Editore su Pinterest

Contatti

IL CASTELLO SRL a socio unico
VIA MILANO 73/75, 20010 CORNAREDO (MI)
P.IVA: 12644280153
Registro delle imprese REG.IMPR.16884/99
Capitale versato € 10.000,00

Tel. 02 / 99.76.24.33
Fax 02 / 99.76.24.45
info@ilcastelloeditore.it